Ai turisti presenti in Diocesi (2014)

17 aprile 2015 | Omelie e discorsi
A nome della comunità diocesana sono lieto di salutare tutti voi, ospiti attesi e graditi della nostra terra in questo periodo estivo. Il saluto di benvenuto è accompagnato dalla certezza che in questa diocesi troverete accoglienza, riposo e quella salutare distensione di cui ha necessità il vostro benessere fisico e spirituale. Il nostro territorio, le coste ma anche tutto l’entroterra, ha un fascino che richiama non solo la bellezza della sua natura, ma anche la memoria di itinerari che hanno coinvolto e richiamato tante generazioni. Anche voi entrate per un breve periodo in questa storia. E noi tutti siamo felici che abbiate scelto il nostro popolo e il nostro ambiente per vivere un tempo di riposo. Vi accogliamo con la convinzione che la vostra presenza ci permette di condividere la gioia dell’incontro e la passione per la vita. Ogni gesto che privilegia attenzione, amicizia, rispetto e solidarietà arricchirà reciprocamente il nostro cammino di donne e di uomini di oggi. Le parrocchie, con la fede che esprimono nelle celebrazioni e nelle feste comunitarie, gli operatori turistici con la loro sensibilità, tutti coloro che sono impegnati nel servizio di accoglienza vi aiuteranno certamente a vivere giornate fraterne, liete e serene. Buone vacanze! Vi benedico di cuore. + Antonello Mura, vescovo