I vincitori del premio letterario "S. Giorgio vescovo"

24 aprile 2018 | News
La Diocesi di Lanusei, tramite l’Associazione culturale sarda Ogliastra, venerdì 27 aprile nell’Aula Magna del Seminario a Lanusei, ha premiato i vincitori del “Premio S. Giorgio vescovo”, arrivato alla ventitreesima edizione, e alla quale hanno aderito 40 partecipanti.
 
Nella serata condotta dal giornalista e scrittore Giacomo Mameli e dal presidente dell'associazione Anna Maria Piga, presente il vescovo Antonello insieme a un folto pubblico, sono stati premiati: 
- per la sezione Saggistica, come opera edita il saggio "Ogliastra. Mutamenti socio-territoriali e criminalità" di Camillo Tidore e collaboratori dell'Università di Sassari, ed. CUEC; come opera inedita lo scritto di Antonio Obinu: "Shopping Street, racconti di mezza estate"; 
- come cortometraggio il filmato di Gabriele Incollu "sa Naccara";
- come fotografie, le foto di Luca Piras, Monica Selenu, Silverio Massimo Monni, Jennifer Demontis.
 
Durante l'incontro è stato anche presentato l'ultimo numero della rivista “Studi Ogliastrini”, diretto da Tonino Loddo, che verrà inviato agli abbonati del mensile L'Ogliastra ed è a disposizione di chi lo desidera nella redazione dello stesso periodico, in via Roma 110.