Nomine del Vescovo

19 giugno 2018 | News
In data 19 giugno 2018, nel corso dell’annuale aggiornamento dei presbiteri e dei diaconi riuniti a Bau Mela, il vescovo Antonello ha comunicato le seguenti nomine:
 
Nomine
  • Don Roberto Corongiu, parroco della parrocchia di Sant’Antioco in Ulassai e amministratore parrocchiale della parrocchia di Santa Susanna in Osini;
  • Don Damiano Randriandrianina parroco della parrocchia di Sant’Elena in Lotzorai e amministratore parrocchiale della parrocchia della B.V. Assunta in S. Maria Navarrese;
  • Don Pietro Sabatini, amministratore parrocchiale della parrocchia di San Sebastiano in Escalaplano;
  • Don Ernest Beroby, rimanendo parroco della parrocchia di San Gabriele in Villagrande Strisaili, amministratore parrocchiale della parrocchia di San Michele in Villanova Strisaili;
  • Don Joilson Macedo, rimanendo parroco della parrocchia di Santa M. Maddalena in Seui, amministratore parrocchiale della parrocchia di S. Giovanni Battista in Ussassai;
  • Don Marco Congiu, amministratore parrocchiale della parrocchia di san Giovanni Battista in Urzulei;
  • Don Giuliano Pilia, collaboratore delle parrocchie di Villagrande Strisaili e di Villanova Strisaili;
  • Don Evangelista Tolu, collaboratore delle parrocchie di San Giuseppe in Tortolì e di N.S. di Monserrato in Girasole.
 
Il vescovo inoltre, ha espresso la sua profonda gratitudine - anche a nome della Diocesi - a don Francesco Piras, attualmente a Ulassai e Osini, che ha espresso il desiderio – durante l’autunno - di rientrare nella sua diocesi originaria di Genova dopo diciotto anni.
Sempre il Vescovo ha ritenuto che le condizioni non ottimali di salute di don Alessandro Loi necessitino, d’accordo con lui, di un tempo di cure e attenzioni che non permettono in questa fase di portare avanti costantemente una responsabilità parrocchiale. Per questo, compatibilmente con le sue condizioni di salute, sarà a disposizione della diocesi per compiti e servizi occasionali.
Così come don Egidio Bula, vivendo in Seminario e collaborando con gli uffici, sarà disponibile nel prossimo anno a celebrazioni e servizi nelle parrocchie, rispondendo alle richieste provenienti dai sacerdoti, sia come aiuto occasionale che per eventuali sostituzioni. 
Tutti le nomine diverranno operative nel mese di settembre.